Villa Carlotta

Amore e Psiche

Adamo Tadolini (1788-1868), copia da Antonio Canova, 1819-1824

I bassorilievi di Giuseppe Franchi

La serie di sette bassorilievi con le storie dell'Eneide di Virgilio, 1770-1780 circa, è stata realizzata da Giuseppe Franchi (1731-1806). La serie è composta da sette lastre in stucco, tre a doppia scena e quattro a scena singola. Gli episodi rappresentati sono tratti dai primi otto libri del poema virgiliano. Secondo una scelta coerente con le istanze morali dell’Illuminismo lombardo Giuseppe Franchi ha scelto di rappresentare non tanto gli episodi guerreschi, ma quelli più vicini ai sentimenti di pietà e religiosità di Enea.
La fuga di Enea da Troia con il padre Anchise e il figlio Ascanio
Enea agli Inferi con la Sibilla che addormenta Cerbero

enabled

disabled